Libri

Tipi Tosti Magazine

Marina Valensise: La cultura è come la marmellata

“L’istituto italiano di cultura siete voi – ha esordito il giorno in cui è arrivata alle nove – Il direttore è in carica a tempo, e dopo due o quattro anni se ne va, mentre voi restate. Siete, dunque, voi, impiegati a posto fisso, amministrativi, contrattisti, a legge francese o italiana, la vera squadra che rappresenta l’Istituto: siete voi i pilastri dell’Istituto di cultura, a garantire la continuità amministrativa e quella dei programmi. Siatene consapevoli, siatene fieri!”. È il discors...

Tipi Tosti Magazine

Tra Heidegger e Malick, I dettagli inutili di Alberto Fragomeni

Ora è impegnato in un progetto come  videomaker  con la figlia della compagna di suo padre e i suoi problemi sono soprattutto di natura economica.  Ma ha dovuto sacrificare nove anni della sua vita per curarsi. A 23 anni c’è stata la prima crisi, un’esplosione di rabbia, tristezza e disperazione, stati di euforia e depressione profonda, che si alternavano a ripetizione. Una diagnosi precisa i medici non gliel’hanno mai fatta. Nessuno psichiatra gli ha imposto di curarsi in un centro d...

Tipi Tosti Magazine

Mauro Bonazzi: Tra Antigone e Creonte, il re è quello tosto

Dove sta il meglio del pensiero greco, fuori o dentro la filosofia? Quindi per la tradizione europea e occidentale, meglio attingere a Platone o Omero ? Mauro Bonazzi (Milano, ’73), docente di Filosofia alla Statale di Milano, si schiera con l’Atene poco conosciuta, quella dei poeti e degli storici, dopo aver scritto un libro: “ Atene, la città inquieta ” (Einaudi) per dire che non esiste solo un’idea di Grecia.  “La descrizione della Grecia al singolare, marmorea ed olimpica – af...

Tipi Tosti Magazine

Laura Pigozzi: Siamo tutti a Nuda Voce

“La voce è il vettore dell’esperienza più vicino all’inconscio. La sua melodia ci canta, dice qualcosa di noi, delle nostre provenienze, dei bagni sonori in cui fin dall’origine siamo stati immersi e dei flussi vocali che ci hanno allattato, così come rivela gioie ricevute e sofferenze patite. La vita psichica soggettiva lascia sedimentazioni sul timbro, sulla  pasta , sul tessuto, sulla materia stessa della voce, rendendola inconfondibile e unica. Per questo, come il corpo,  non mente, ne...

Tipi Tosti Magazine

Roberto Burioni: Il vaccino non unopinione

I vaccini? Il rischio pi grave, se si va dal medico in automobile, quello di fare un incidente lungo il tragitto.  Per il resto, sono sicuri, utili, rinforzano il sistema immunitario, non causano lautismo o altre gravi malattie e, soprattutto, non sono un complotto delle multinazionali del farmaco. Lo scrive  Roberto Burioni  (Pesaro, 62) professore Ordinario di Microbiologia all Universit Vita Salute San Raffaele di Milano  dal 2004, nel suo libro:  Il vac...

Tipi Tosti Magazine

Ecco l'Italia dei complotti. Di Alessandro Campi

Quando la societ soffre sente il bisogno di trovare qualcuno a cui attribuire il suo male, qualcuno su cui vendicarsi delle sue delusioni.                                                                                                           &...

Tipi Tosti Magazine

Roberto Soldatini: Ecco le mie sinfonie mediterranee

Da cinque anni in mezzo al mare . E Denecia   un Moody 44 del 1994, lungo 13,10 metri e largo 4,20 diventata la sua casa.  A fargli compagnia, ci sono un violoncello, che ha trecento anni, e un pianoforte. Quando ho venduto il mio appartamento e comprato una barca a vela, lasciato la citt e il palcoscenico, non ho abbandonato il mondo racconta  Roberto Soldatini , romano, classe 60, direttore dorchestra, compositore e violoncellista -.  Volevo ritrovare unarmonia e una bellezz...

Tipi Tosti Magazine

Il latino e il greco pop? La sfida del prof Walter Lapini

Il nostro Paese? Per il greco scelgo laggettivo  polytropos  che, stando al glorioso vocabolario  Rocci , vuol dire accorto, versatile, cio ricco di espedienti, di furbizia deteriore, ma anche di nobile intelligenza. Latinamente, preferisco laboriosus, cio faticoso. cos che  Walter Lapini , nato a  Firenze  nel  62 ,  professore ordinario di Letteratura Greca allUniversit di Genova,  vede lItalia e gli italiani. E la sua non retorica. ...

Tipi Tosti Magazine

Mani Pulite, Mattia Feltri: Vi racconto Novantatr

 Non si pu investire della cultura del sospetto tutto e tutti. La cultura del sospetto non lanticamera della verit. La cultura del sospetto lanticamera del khomeinismo.                                                                                               &n...

Tipi Tosti Magazine

Franco Brevini: Ecco il mio Alfabeto verticale

        Il respiro affannoso dei quattromila accompagna larrivo su una cresta orizzontale e affilata, su cui ci bilanciamo come goffi acrobati. Eccola qui la vetta del Cervino, una lama di ottanta metri, sospesa sopra un vuoto da capogiro.                                                                         ...

Tipi Tosti Magazine

Sla, Alberto Damilano: Voglio continuare a vivere.

Dal 2009 affetto dalla Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, ma non intende rinunciare a combattere Lui con Max. Ma, a differenza di  Max Fanelli,  non vuole morire. A tenerlo in vita, seppure immobile, ormai da anni, la curiosit per la vita. Medico,  Alberto Damilano , nato a  Fossano, in provincia di Cuneo nel 55,  ha risposto alle mie domande con un puntatore ottico. Scrive che la sua vista sta peggiorando, ma che non intende rinunciare a combattere. Dal 2009 affe...

Tipi Tosti Magazine

Regazzoni: Lamore? Ci chiede di saper vivere alla fine del mondo

 Lamore? Ci chiede di saper vivere alla fine del mondo. Implora linguaggio, parole, dichiarazioni che devono essere ripetute, ma anche la sapienza del corpo. In cambio d unintensit inaudita di esistenza. Ma noi siamo diventati pavidi. E la nostra disinibizione sessuale anche una forma di difesa contro questa mancanza di coraggio. Ne convinto  Simone Regazzoni , genovese, classe 75, filosofo, allievo di Jacques Derrida , portavoce di Raffaella Paita, candidata del Pd alle scorse elezi...

Tipi Tosti Magazine

Stefano Anastasia: Abolire il carcere? Si pu

Tra il 2000 e il 2004 pi di cento agenti di polizia penitenziaria si sono suicidati. Fino al 30 giugno scorso erano trentacinque i bambini di et compresa tra zero e tre anni reclusi con le loro mamme.  Negli ultimi quindici anni ben 2368 persone sono morte nelle carceri italiane: quasi 160 ogni anno, di cui almeno un terzo per propria scelta, ricorrendo ai vari strumenti che consentono a chi si trovi recluso di togliersi la vita: dallimpiccagione alle sbarre della cella allaspirazione del gas del fornel...

Tipi Tosti Magazine

Fine vita, Maurizio Di Masi: Subito una legge

                                                                                                                            E nulla il morire. Spaventoso non vivere.  Victor Hugo   A qu...