in

Al #Prosperofest2019 “Vedo venire il sangue”, lo spettacolo omaggio al poeta Federico García Lorca

Al #Prosperofest2019 “Vedo venire il sangue”, lo spettacolo omaggio al poeta Federico García Lorca a cura della CNA.
Tra le voci recitanti, insieme a quella di Michele Ficco, che è anche ideatore dello spettacolo, Lino Dituri, Lino Angiuli e Leonardo Faniuolo. Le immagini sono di Nicola Genco, le musiche di Sarita Schena e Giuseppe De Trizio; audio e luci a cura di Raffaele Tammorra. A Pietro Sisto, professore dell’Università di Bari, è affidato l’intervento introduttivo.

La performance ripercorre i momenti più esaltanti e nello stesso tempo più tragici e cruenti dell’esperienza umano e intellettuale del grande poeta e drammaturgo ucciso il 19 agosto del 1936, nel cuore della guerra civile spagnola.
Filo conduttore dello spettacolo è la presenza del “duende” ossia il folletto, il gaguro , potere misterioso che tutti sentono e nessun filosofo spiega, e che per noi è un monacello più o meno burlone, per lo scrittore andaluso diventa una creatura che sta tra gli angeli e le muse, simbolo di una grande tensione tra la vita e la morte.

L’appuntamento è venerdì 15 novembre al Castello Carlo V, alle 20,30

Spettacolo a ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.
Per info: Biblioteca civica “Prospero Rendella” – Piazza Garibaldi, 24 – MONOPOLI – 080.4140709

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

What do you think?

Written by .

Risparmio energetico, Tecno presenta ad Ecomondo KontrolON

Palermo, torna il Bam, Biennale Arcipelago Mediterraneo