in

LA 34° EDIZIONE DI GIOVEDI’SCIENZA TRADOTTA IN LIS – LINGUA ITALIANA DEI SEGNI

GiovedìScienza, la rassegna torinese dedicata alla scienza raccontata dal vivo, da 34 anni coinvolge migliaia di persone per riflettere insieme sulle più attuali tematiche scientifiche. Una grande comunità, con più di 660 mila spettatori che hanno partecipato dal vivo alle 490 conferenze. A questi si sommano i numeri di chi ha seguito negli anni le conferenze via social: 10.400 follower Facebook e 1.936.429 visualizzazioni sul canale YouTube. La scienza è e deve essere di tutti. Per questo motivo, per il secondo anno consecutivo, GiovedìScienza ha deciso di tradurre in LIS, la Lingua Italiana dei Segni, le conferenze in programma al Teatro Colosseo.

La novità di quest’anno riguarda la collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. In particolare, presso alcune sedi regionali ENS, le conferenze saranno trasmesse in diretta live e i partecipanti avranno a disposizione un numero WhatsApp per interagire direttamente durante gli incontri. Come da consuetudine, infatti, al termine delle conferenze di GiovedìScienza è possibile per il pubblico porre alcune domande ai relatori. Grazie al numero di telefono, verranno letti in sala i messaggi provenienti dalle sedi ENS e i partecipanti potranno ricevere una risposta ai loro quesiti in diretta dagli esperti.

L’Ente Nazionale Sordi ha come missione l’integrazione delle persone sorde nella società, la promozione della loro crescita, autonomia e piena realizzazione umana. La collaborazione con GiovedìScienza si pone l’obiettivo di diffondere la conoscenza della cultura scientifica anche tra le persone non udenti, in un’ottica di reciproco arricchimento.

La LIS è considerabile a tutti gli effetti un idioma, espressione della cultura e delle tradizioni di una vera e propria minoranza linguistica. Per questo motivo, GiovedìScienza ha deciso di dedicare alla Lingua dei Segni uno speciale per le scuole secondarie di I grado, La LIS – una lingua di tutti e per tutti, con l’obiettivo di far conoscere più da vicino questo sofisticato strumento capace di veicolare integrazione, identità e cultura.

Numero WhatsApp per partecipare alle conferenze:  375 – 626 60 90

Le conferenze tradotte:

Giovedì 28 novembre 2019 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

IL LASER A LUCE ESTREMA con Gérard Mourou;

Giovedì 5 dicembre 2019 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

IN FONDO AL LAGO C’È LA STORIA DEL CLIMA con Antonello Provenzale, Laura Sadori, Giovanni Zanchetta;

Giovedì 16 gennaio 2020 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

SCIENZA IN CUCINA con Dario Bressanini;

Giovedì 6 febbraio 2020  Teatro Colosseo – Ore 10.00 – Speciale Scuole secondarie di I grado 

LA LIS – Una lingua di tutti e per tutti con Valentina Bani, Giusy Covino, Valentina Foa;

Giovedì 6 febbraio 2020 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

L’ITALIA DELL’INFORMATICA con Filippo Demonte, Gastone Garziera, Angelo Raffaele Meo;

Giovedì 20 febbraio 2020 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

UNA NUOVA VITA con Mauro Rinaldi;

Giovedì 5 marzo 2020 – Ore 17.45 Teatro Colosseo

CI SONO PIÙ MICRORGANISMI SULLE PIANTE CHE STELLE IN CIELO con Paola Bonfante, Renato Bruni.

Per info www.giovediscienza.it

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

What do you think?

Written by .

Federica: La mia felicità? In un collettivo artigiano 74

Uno sguardo al cielo stellato. Pillole di astronomia del calabrese Francesco Veltri