in

Da Roma a Dubai: torna il Premio Books for Peace, giunto alla sesta edizione

Il 10 settembre presso la Regione Lazio, i big della Cultura, delle Attività Sociali
e dello Sport a livello mondiale sono premiati con il Premio Internazionale BOOKS
for PEACE 2022.

L’edizione di quest’anno è dedicata alla tutela ed alla protezione dell’infanzia, in particolar modo di due fratelli greci che coordinano il campo profughi
sull’isola di CHIOS in Grecia. Il premio BOOKS for PEACE è oramai una realtà
internazionale consolidata, presente in 5 continenti e in 61 Paesi, l’edizione 2022 ha ricevuto il Patrocinio dell’UNICEF Italia, della FICLU (Federazione delle associazioni UNESCO Italia) e di tre club UNESCO: Brasile, Tangeri e Mauritania.
“Sono molto felice dello sviluppo e del successo che sta avendo il Premio BOOKS for PEACE. Inoltre, quest’anno abbiamo un motivo di orgoglio in più. L’11 settembre saremo a Dubai per la prima edizione internazionale in cui saranno premiati personaggi di spicco degli Emirati Arabi Uniti”, afferma il Presidente Internazionale del Premio Antonio Imeneo.
Da Los Angeles sarà presente Valentina Castellani moglie di Francesco
Quinn, figlio del grande Anthony, per ritirare il premio alla carriera. madrina
dell’evento Marta Bifano, attrice di teatro e cinema che ha iniziato la sua
carriera con il grande Maestro Eduardo De Filippo.

Bifano riceverà il premio BOOKS for PEACE Ambassador per il film in corsa agli Oscar “Bosnia Express”, che le sarà c o n s e g n a t o proprio da Castellani. Tra i premiati annoveriamo Marco De Risi, cronista del Messaggero e vincitore della sezione dedicata al Giornalismo d’inchiesta Javier Valdez – Mario Sesti, Regista del film “Altri Padri” (curatore del Festival del Cinema di Roma) – Gianluca Cerasola, produttore del film “Altri Padri” Emanuele Sacerdote, per il libro “il Futuro Erede” edito da “Il Sole 24Ore” (membro della famiglia Alberti, proprietaria della Strega Alberti e del Premio Strega) – Nataliya Kudryk, giornalista corrispondente Ucraina – Giacomo Rossetti, giornalista premio Javier Valdez – F I D A E , f e d e r a z i o n e di S c u o l e C a t t o l i c h e – WILLEASY, IOCIVADO – Manuela Biancospino, Consigliere Tesoriere dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio – l’organizzazione internazionale SAVE the CHILDREN – ACT!ONAID – HAUSBRANDT, per le numerose attività sociali sul territorio – AMREF – LEGA del FILO D’ORO – la Fondazione CAPODARCO con il fondatore Don Franco Monterubbianesi – Francesco Scoppola, Presidente AGESCI (Capo del cerimoniale della Regione Lazio) – lo Zecchino d’Oro/Coro dell’Antoniano – MEDIAFRIENDS – Luca Guardabascio, Cinema Sociale99 – ROMA CARES – Cristina Carpinelli per la trasmissione “Diario di Un Giorno” Radio24 – Ability Channel, testata giornalistica su persone, sport e disabilità – Matteo Cavagnini, Capitano della Nazionale Italiana di Pallacanestro in Carrozzina – Arjola Trimi, atleta paralimpica plurimedagliata, vincitrice di due medaglie oro e di due d’argento alle Paralimpiadi di Tokyo. Questi ultimi vincitori ritireranno il Premio Internazionale SPORT e DIRITTI UMANI Daniele Nardi.

Tra i premiati eccellenti 2022 che hanno accettato il premio citiamo anche: il
vicepresidente della CEI S.E. Mons. Francesco Savino, l’UNICEF Italia, l’UNHCR, FICLU Italia, l’Associazione Nazionale Giudici di Pace, per loro verrà organizzata una premiazione ed un convegno dal titolo “MIGRANTI: L’INFANZIA di OGGI gli ITALIANI di DOMANI” presso il Parlamento Europeo Italia.
Il riconoscimento BOOKS for PEACE – booksforpeace.org– viene concesso alle
organizzazioni ed alle persone che si prodigano per favorire la Cultura, l’Integrazione, la Pace, i Diritti Umani e lo Sport a livello mondiale. Sono più di 50 le persone in tutto il mondo che riceveranno il prestigioso riconoscimento BOOKS for PEACE 2022.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

What do you think?

Written by .

Come diventare belle? Ve lo dice quella ‘cinica’ di Cristina Fagozzi, fondatrice di VeraLab

Salvamamme: sport al mare per bambini fragili. Con le Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato