in

L’e-commerce dei librai indipendenti continua a crescere

Bookdealer è la piattaforma di e-commerce che sostiene le librerie indipendenti offrendo loro uno sbocco concreto ed efficace online e che rappresenta l’alternativa etica ad Amazon. Fondata nel 2020 da un’idea di quattro amici, tra i quali non a caso un libraio – Mattia – e un editore – Leonardo, Bookdealer è una realtà in rapida crescita.

I numeri parlano chiaro: la piattaforma piace a tutti, librai e lettori. Dalla nascita ad oggi sono più di 700 le librerie indie che hanno scelto di vendere anche online con Bookdealer, quasi un quarto di quelle complessivamente presenti sul territorio nazionale. Il fatturato globale per le librerie iscritte ha superato 1.300.000 € (con una crescita del 300% dal 2020), gli utenti iscritti alla piattaforma sono oltre 50.000, 1.300 gli accessi medi giornalieri al sito e oltre 100.000 i libri venduti.  Grazie a Bookdealer le librerie indipendenti iscritte alla piattaforma hanno aumentato il loro fatturato in media del 10%, spedendo in tutto il mondo.

Oggi la startup lancia una campagna su Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfundingQuesto nuovo round, che ha l’obiettivo di raccogliere 300.000 Euro, punta a rendere sempre più competitiva la piattaforma in un mercato del libro il cui valore mondiale è di oltre 92 miliardi di dollari e che in Italia si aggira intorno al miliardo e settecento milioni.

Con i fondi raccolti Bookdealer allargherà il proprio business ad altri mercati, inserendo quello dei libri usati (che da solo vale 850 milioni di Euro), la scolastica, i libri in lingua e i prodotti digitali. È in programma anche l’integrazione nella piattaforma di tecnologie all’avanguardia per rendere sempre più immersiva e soddisfacente l’esperienza di acquisto dell’utente.

Partecipando alla raccolta fondi gli investitori non solo prenderanno parte attiva alla “rivoluzione delle librerie indipendenti” ma potranno detrarre il loro investimento e usufruire del beneficio fiscale (30%) grazie allo status di PMI innovativa di Bookdealer.

Bookdealer è la piattaforma per tutti quelli che amano leggere e, conoscendo l’importanza delle librerie di quartiere, vogliono aiutarle” dichiara Leonardo Taiuti, fondatore della startup. “È il piacere di acquistare un libro con la soddisfazione di sostenere concretamente un mondo importantissimo, fatto presidi culturali essenziali per il nostro Paese. Per questo Bookdealer è senza dubbio una scelta etica. Non è l’algoritmo a offrire consigli di lettura ma i librai stessi e a consegnare è il libraio che porta i volumi a domicilio, spesso in bicicletta, rendendo ogni consegna unica, sostenibile e assolutamente umana”.

La piattaforma Bookdealer è gratuita per le librerie, che si iscrivono e creano il proprio account, con tanto di consigli e profili dei librai, grazie a un’interfaccia semplice, veloce ed efficace che consente loro di raggiungere i clienti anche sul web. E di guadagnare su ogni singola vendita.

Bookdealer è gratuita per i lettori, che possono navigare tra i suggerimenti di lettura dei librai – quelli del cuore o altri dei quali ignoravano persino l’esistenza. Acquistare un libro su Bookdealer è una scelta etica che non ha sovrapprezzo. I prezzi dei volumi sono quelli di copertina e la consegna è gratuita se effettuata a domicilio dal libraio, con tanto di cashback. Ovviamente c’è anche la possibilità di farsi recapitare a casa i libri con il corriere, o di recarsi personalmente in libreria per il ritiro.

  • Bookdealer, la piattaforma italiana di e-commerce che sostiene le librerie indipendenti, lancia oggi una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd per raccogliere € 300K.
  • I proventi dell’operazione andranno a finanziare lo sviluppo della piattaforma, l’implementazione di nuove tecnologie per rendere sempre più soddisfacente e immersiva la user experience e il lancio di nuove linee di prodotto.
  • I numeri di Bookdealer: oltre 700 librerie iscritte, fatturato globale per le librerie di oltre 1.300.000 €, crescita del 300% dal 2020, oltre 50.000 utenti iscritti alla piattaforma, oltre 100.000 libri venduti.
  • Bookdealer si pone come alternativa etica ai colossi dell’e-commerce e cerca nuovi investitori che vogliano sostenere la cultura supportando l’economia delle librerie indipendenti, presidi culturali essenziali per il nostro Paese.

mamacrowd.com/it/project/bookdealer

www.bookdealer.it/

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

What do you think?

Written by .

Panini rafforza la leadership mondiale sull’assegno e lancia Biocred

Tecnologia: nel Regno Unito di nuovo un premio all’italiana Soldo