in ,

Enrico e Fabio: “Siamo pronti a lanciare la nostra… Luna”

Restare o trasferirsi all’estero? Dopo alcuni anni, hanno deciso: rimarranno e il 23 giugno prossimo proveranno a lanciare la loro “Luna”.

E’ stato difficile decidere di non partire, ma l’amore per la loro terra, il Piemonte, li ha convinti a restare.

Sono Enrico Ponza, laureato in Tecnologie Agroalimentari e Fabio Ferrua, perito meccanico, 25 e 24 anni, originari della Val Varaita, in provincia di Cuneo, amici da tempo che, tra qualche settimana, vedranno la loro piccola Bulan sul mercato.

Di cosa si tratta? Bulan è una Saison, birra chiara ad alta fermentazione, con aromi e profumi di frutta, fiori e una freschezza, derivante dal caratteristico lievito belga. Sarà la birra degli Antagonisti, http://officinantagonisti.tumblr.com/ come tiene a precisare Enrico, che afferma: “Ci siamo dati questo nome per sottolineare la voglia che abbiamo di resistere, non mollare, rimboccarci le maniche e far crescere il nostro territorio. Siamo convinti di poter creare un insieme di attività sotto lo stesso marchio, appunto Antagonisti, in grado di rivalutare il territorio, ma sopratutto i giovani. Puntiamo a sviluppare un’alternativa al nostro futuro. Insomma,  non vogliamo che la nostra provincia assista impotente alla fuga di tante intelligenze”.

Bulan  cercherà di unire lo stile tradizionale della Vallonia a quell’innovativo stile Italiano, soprattutto, Antagonista.

Sarà commercializzata in pochi punti vendita. Si potrà bere nel corso di tutta l’estate a Melle (Cn), piccolo centro della Val Varaita, all’interno di un apposito chiosco a cielo aperto, posizionato nella piazza principale del Comune.

La scelta di Melle non è casuale. Melle è, infatti, il luogo di cui Ponza e Ferrua sono originari.

Ma come è nato il progetto?  “Sono circa cinque anni – spiega Enrico –  che sono nel mondo della birra artigianale.  Due anni fa ho coinvolto Fabio. Lavoriamo in due birrifici artigianali di Torino (La Piazza e Soràlamà).  Un’attività che amiamo, ma che non è così semplice come sembra. Dietro la nostra iniziativa ci sono  anni di studio, che continuano. Non posso affermare che produrre birra renda, anche se è un buon momento per  quella artigianale.  Ma abbiamo voluto provare lo stesso. La nostra prima birra  BULAN, che in indonesiano significa Luna, è una Saison, stile belga, chiara 5,6 per cento di gradi alcolici. Ci abbiamo pensato dopo l’ultimo viaggio in Belgio, fatto ad ottobre dell’anno scorso. In quell’esperienza abbiamo potuto apprezzare le caratteristiche della Saison – aroma fruttato, un’acidità che la rende molto fresca e beverina, nonostante i suoi quasi sei gradi”.

Bulan avrà un formato particolare (0,375cl), piccolo, poco costoso, per avvicinare i giovani alla birra artigianale. I prezzi? “La nostra piccola Bulan – fa sapere il giovane imprenditore – costerà dai 3,50 ai 4,50 euro”.

Per il momento solo 10 mila le bottiglie prodotte. L’investimento che i due hanno fatto è esiguo. Molto giovani, non avevano tanti soldi da parte. “Per ora non produciamo in un birrificio nostro – specifica – ma ci appoggiamo al Birrificio Soràlamà”.

Bulan é ottenuta da malti provenienti dalla Repubblica Ceca e dalla Slovenia. “Sono i territori dove si può trovare – chiarisce il giovane – materia prima di qualità. Il nostro sogno è fare una birra al 100% italiana. La coltivazione di malti richiede, però, grossi investimenti e in Italia non è ancora una produzione che decolla”.

Vi sentite tosti? “Certo – replica Enrico – Tosti dieci ed ottimisti. Altrimenti, non ci avremmo neanche provato. Contiamo, però, sul sostegno di parenti e amici, che arriva ogni giorno. Abbiamo stampato una sorta di volantino futurista, che dà l’idea di come ci sentiamo:

Tutti ti dicono di stare con i piedi per terra, di non sognare a occhi aperti e di vivere la vita con razionalità. Prima sei troppo giovane per farlo e poi sei troppo vecchio per cambiare tutto. Ti sei mai chiesto perché? Perché se tutti smettessimo di voler navigare in acque tranquille, il mondo sarebbe finalmente pieno di pirati. Noi siamo gli antieroi. Noi siamo gli anticonformisti. Noi siamo gli antipatici. Noi siamo gli Antagonisti”. 

Intanto i due annunciano: “La presentazione ufficiale di Bulan, si terrà il 23 giugno a partire dalle 18 a Costigliole di Saluzzo (Cn) in Località Castagnotta. Seguirà una grande festa ad ingresso gratuito con una cena curata dal Ristorante Albero Fiorito di Frassino e la musica di Timbales, Banda Fratelli e il Dj Fly. Siete tutti invitati”.

                                                                                                                                                                                                                                                                             Cinzia Ficco

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

What do you think?

Written by Cinzia Ficco

Betta: “La nostra forza? La fede"

Maria Falcone: "Mio fratello, un eroe solo!"